Post

Questione di qualità

"Per dirla in breve,  il male di cui sto cercando di avvisarvi non è l'eccessiva democrazia, non è l'eccessiva bruttezza, non è l'anarchia eccessiva.  Si potrebbe definirlo così:  è un livellamento su un livello qualitativo basso"
Gilbert Keith Chesterton,  Culture and the Coming Peril,  martedì 28 giugno 1927 (dal discorso alla Slade School of Art, Londra, in occasione delle celebrazioni per il centenario della scuola)
Fonte della citazione, con mille grazie:
Blog dell'Uomo Vivo - Società Chestertoniana Italiana
Così diceva Chesterton nel 1927... 
E così ho trovato, quasi cento anni dopo, che sia un'ottima frase per riprendere a scrivere sul blog, dopo una pausa estiva prolungata in zona autunnale 🍁 🍏🍇 🍊 - che mi è servita per leggere, studiare, imparare, approfondire, meditare.
La citazione di Chesterton si potrebbe tradurre, più letteralmente, nella sua parte finale, anche nel modo seguente:
"è la standardizzazione su un basso standard".
Testo ori…

Il cristianesimo è una religione? Conferenza di padre Giuseppe Barzaghi

Immagine
Nota importante per comprendere il senso della conferenza:  padre Barzaghi non sta criticando o contestando il termine "religione" usato tipicamente nelle scienze umane - come la storia o la sociologia - per designare in modo (molto) generico dei "gruppi umani che credono in qualcosa".  Padre Giuseppe sta invece chiarendo se - nella sostanza - il cristianesimo sia davvero una religione oppure no.  La risposta è che, nella realtà, non lo è. È importante seguire tutta la lezione perché si chiariscono diversi dettagli fondamentali.
Nota bene: se stai già pensando che sentirai la solita storia del "non è una religione; è un evento" oppure quella che recita "non è una religione; è un incontro"... Ti stai sbagliando di grosso 😊😊😊
Durata video: 1 ora e 23 minuti.

Sant'Antonio: il miracolo della mula 💭😮💬 Discussioni sul Corpus Domini ➕🌹➕🌹➕

Immagine
Il calendario liturgico di quest'anno (2020) ha visto la memoria di Sant'Antonio di Padova (13 giugno, sabato) precedere immediatamente la Solennità del Corpus Domini (14 giugno, domenica).

[Per acquisire informazioni  molto veloci ed elementari sul  Corpus Domini = 
Solennità del Santissimo Corpo 
e Sangue di Cristo  clicca QUI ]
Questo felice incontro liturgico è anche l'occasione per cogliere un collegamento particolarmente interessante tra i due festeggiamenti.
Non è affatto un caso che all'incirca nello stesso periodo in cui la Chiesa fissa nel calendario la Solennità del Corpus Domini si collochi un celebre episodio della vita del santo di Padova.
All'epoca (XI-XII e XIII secolo) la cattolicità era attraversata da aspre contestazioni e attacchi da parte di gruppi eretici che mettevano in dubbio la transustanziazione.

[transustanziazione o transubstanziazione, dal latino trans-substantiatio
= conversione della sostanza del pane nella sostanza del Corpo di Cristo, e …

Pentecoste: gli insegnamenti di base. 📓📚 Dal Catechismo 😊📚 . Perché è un giorno da celebrare?

I paragrafi da consultare per conoscere le basi minime insegnate dal Catechismo sono i seguenti:
             [ 731 - 732 - 737 - 738 ]

731 Il giorno di pentecoste (al termine delle sette settimane pasquali), la pasqua di Cristo si compie nell'effusione dello Spirito Santo, che è manifestato, donato e comunicato come Persona divina: dalla Sua pienezza Cristo Signore effonde a profusione lo Spirito.

732 In questo giorno è pienamente rivelata la Santissima Trinità.
Da questo giorno, il Regno annunziato da Cristo è aperto a coloro che credono in lui: nell'umiltà della carne e nella fede, essi partecipano già alla comunione della Santissima Trinità. 
Con la sua venuta, che non ha fine,lo Spirito Santo introduce il mondo negli « ultimi tempi », il tempo della Chiesa, il Regno già ereditato, ma non ancora compiuto:

«Abbiamo visto la vera Luce,
abbiamo ricevuto lo Spirito celeste,
abbiamo trovato la vera fede:
adoriamo la Trinità indivisibile, perché ci ha salvati ».
[Ufficio delle Ore bi…

Solennità di Pentecoste - Veni Sancte Spiritus - Veni Creator Spiritus - canto gregoriano

Immagine
Le esecuzioni dei due inni nei video sono della Schola Gregoriana Mediolanensis - Milano.
Il direttore Giovanni Vianini è quello che canta nel primo video.
La qualità della registrazione nel secondo non è granché, ma al momento non ho trovato di meglio.

Domanda:
come si dovrebbe inquadrare il canto gregoriano nella liturgia cattolica?
Ne ha parlato chiaramente il Concilio Vaticano II.
Nella Costituzione sulla Sacra Liturgia Sacrosanctum Concilium leggiamo:

Canto gregoriano e polifonico
116. La Chiesa riconosce il canto gregoriano come canto proprio della liturgia romana; perciò nelle azioni liturgiche, a parità di condizioni, gli si riservi il posto principale. Gli altri generi di musica sacra, e specialmente la polifonia, non si escludono affatto dalla celebrazione dei divini uffici, purché rispondano allo spirito dell'azione liturgica, a norma dell'art. 30

[art. 30. Per promuovere la partecipazione attiva, si curino le acclamazioni dei fedeli, le risposte, il canto dei salmi…

Il luogo dell'Ascensione (VIDEO)

Immagine
Girato in Terra Santa nei giorni della celebrazione 2020. Con le misure di contenimento della pandemia in vigore attualmente in Israele.
Nel video ci sono anche brevi spezzoni di come avvenivano le celebrazioni negli anni scorsi, con la partecipazione dei fedeli.

Durata video: circa 4 minuti. Accurato. Bello 💙


Realizzato dal Christian Media Center - Custodia di Terra Santa

Ma la festa dell'Ascensione è giovedì o domenica❓❔❓📓

Immagine
Per approfondire l'argomento in poche mosse clicca qui




Buona Ascensione! 💙💛💚

Continuando a pregare e a sostenere, nello spirito e nei fatti, quelli che si trovano nella malattia, nella povertà, nelle lacrime, in questo tempo di pandemia. E ringraziando il Signore per tutti coloro che da mesi stanno lavorando attivamente ogni giorno e ogni notte per tirarcene fuori! Che Dio li benedica, li protegga, che doni loro forza e che li ricompensi in abbondanza.

Papa Francesco spiega che cos'è la missione (per la Chiesa e per i cattolici) - e che cosa non dovrebbe essere...

Oggi il Papa ha chiarito molti punti in relazione alla missione. Facendo una bella "pulizia primaverile" 😇

Il documento che copio-incollo qui di seguito doveva essere un discorso pronunciato dal vivo, ma a causa del Covid-19 non si è potuto tenere in forma di incontro/convegno.
Papa Francesco si rivolge alle POM (Pontificie Opere Missionarie) - perché l'incontro doveva essere con le POM - e allo stesso tempo coglie l'occasione per spiegare ampiamente (e senza peli sulla lingua) che cosa s'intende per missione, in termini cattolici e nella Chiesa.

A me 'sto documento sembra un capolavoro 😊. Buona lettura!

L'introduzione è il Vangelo dell'Ascensione (visto che proprio oggi, giovedì 21 maggio, è il giorno dell'Ascensione - secondo la tradizione e secondo i corretti "conteggi" basati sulla Pasqua. La festività cattolica è stata spostata per convenzione alla domenica seguente, principalmente allo scopo di limitare i giorni festivi del calendari…

La chiave 🔑

Immagine
"Il cristiano primitivo era né più né meno che una persona con una chiave, o che diceva di avere una chiave. 
Tutto il movimento cristiano consistette nel proclamare di possedere tale chiave. 
Non era solamente un vago movimento in avanti, che avrebbe potuto esser meglio rappresentato dal battere un tamburo. 
Non era qualche cosa che spazzava via tutto davanti a sé, come un moderno movimento sociale. Come vedremo fra poco, si rifiutava piuttosto di far questo. 
Esso asseriva in modo assoluto che c’era una chiave e che possedeva tale chiave e che nessun’altra chiave era eguale a quella; era in un certo senso, diciamo pure, ristretto.
Soltanto avveniva che quella era la chiave che poteva aprire la prigione del mondo intero, e far vedere la bianca aurora della salvezza.




Il credo era come una chiave per tre aspetti che potrebbero convenientemente riunirsi sotto questo simbolo. 
Primo, una chiave è anzitutto una cosa che ha una forma; ed è una cosa che dipende interamente dal conservare la s…

Maggio. Papa Francesco invita a pregare il Rosario, con due testi di preghiera da lui consigliati

Immagine
# Lettera di Papa Francesco (del 25 aprile 2020) a tutti i fedeli per il mese di maggio

# Due preghiere alla Madonna proposte dal Papa

# Schema del Rosario dal sito della Santa Sede


LETTERA DEL SANTO PADRE FRANCESCO
A TUTTI I FEDELI PER IL MESE DI MAGGIO 2020

Fonte: http://m.vatican.va/content/francescomobile/it/letters/2020/documents/papa-francesco_20200425_lettera-mesedimaggio.html

Cari fratelli e sorelle, è ormai vicino il mese di maggio, nel quale il popolo di Dio esprime con particolare intensità il suo amore e la sua devozione alla Vergine Maria. È tradizione, in questo mese, pregare il Rosario a casa, in famiglia. Una dimensione, quella domestica, che le restrizioni della pandemia ci hanno “costretto” a valorizzare, anche dal punto di vista spirituale. Perciò ho pensato di proporre a tutti di riscoprire la bellezza di pregare il Rosario a casa nel mese di maggio. Lo si può fare insieme, oppure personalmente; scegliete voi a seconda delle situazioni, valorizzando entrambe le possi…